Paola Alemanno

Studiosa e ricercatrice della dimensione Umana, formata come Insegnante di YOGA, Operatrice Olistica e Counselor, con una prima formazione nel settore dell’Educazione Motoria (diploma di laurea ISEF). Accogliendo il concetto di “educazione” nella sua essenza, sceglie fin dall’inizio di esprimere la sua esperienza di lavoro nel settore dell’infanzia, della terza età e della ginnastica correttiva e posturale, lì dove il movimento si fa strumento di conoscenza per la persona nella sua globalità e mai  finalizzato a se stesso.
Nel 1991 il primo approccio con l’Hatha Yoga, esperienza che segna l’inizio di un cammino in cui l’attenzione si rivolge consapevolmente verso l’interno nella scoperta dello spazio percettivo interiore. In tale dimensione ha inizio il viaggio che dischiude nuovi orizzonti in un campo di conoscenza vasto e complesso, quello in cui operano le discipline nella visione olistica.
Nel ’93 un full immersion nello studio esperienziale dello YOGA e  dello SHIATSU insieme, nella visione dell’insegnamento della scuola Okido, definirà l’inizio di un significativo percorso di ricerca personale e professionale che porrà le basi sulle quali fondare il proprio orientamento di vita. Nella stessa scuola di Yoga un’intensa esperienza decennale di studio e collaborazione, in un luogo in cui si respira fortemente lo spirito di ricerca del Maestro fondatore Yuji Yahiro, rappresenterà una fase di rinnovamento profondo del proprio vissuto che sarà fondamento della sua formazione.
Nel 2004 rivolge lo sguardo verso altre ‘vie’ approcciando differenti scuole di pensiero nella visione dello Yoga, opportunità di conoscere e sperimentare diversi metodi che integrerà in una visione personale frutto del suo cammino, nel rispetto dei principi universali della Tradizione.
Continua, parallelamente allo Yoga, lo studio e la ricerca nel settore della salute globale, studiando e sperimentando tecniche complementari allo Shiatsu: Riflessologia plantare, Kinesiologia applicata, Massaggio Bioenergetico,Tecniche di armonizzazione Craniosacrale, Tecniche di Radioestesia, ed altre visioni che offrono approcci differenti che si dirigono verso lo stesso fine.
Riconoscendo l’importanza dei sistemi familiari sulla formazione della persona, in ultimo intraprende un percorso di formazione di COUNSELING nella visione della Psicologia Transpersonale e del metodo sistemico delle COSTELLAZIONI FAMILIARI, ottenendo il titolo di riconoscimento nella professione di COUNSELOR (FAIP e ACCADEMIA).

Mantenendo sempre viva la scintilla che alimenta il desiderio di coltivare la propria ricerca spirituale, nel 2004 fonda un’associazione che diviene fulcro per alimentare un ambiente di scambio e di crescita interiore. Da questo spazio sviluppa il progetto “LuceVita”, che si propone l’obiettivo di essere un punto focale di risonanza in un momento di forte spinta nel processo di crescita evolutiva, moto che non riguarda solo l’individuo  ma si manifesta come fenomeno collettivo in un momento di grande cambiamento che oggi stiamo vivendo sui piani della Coscienza Universale.